Catalogo: Schecter

Schecter

Schecter Guitar Research, chitarre e bassi progettati, ed in parte realizzati (alcune linee tipo le Custom Shop) nella Sun Valley in California, USA. 
Questo importante brand statunitense produce strumenti di assoluta qualità, chitarre elettriche e bassi Schecter che sono utilizzati da molti musicisti e professionisti di livello internazionale. 
Negli ultimi anni la linea SGR by Schecter inoltre ha reso possibile la diffusione del marchio anche tra i principianti, con alcuni strumenti entry level che richiamano le linee più famose prodotte negli States o in Korea. 

La Schecter Guitar Research è un'azienda americana fondata nel 1976 da David Schecter, Herschel Blankenship e Shel Horlickin in California e specializzata nella produzione di bassi e chitarre.


Alle origini l'azienda era specializzata nella produzione di parti di chitarre utilizzando materiali di grandissima qualità. Per vedere la prima chitarra completamente assemblata bisogna aspettare il 1979, quando l'azienda propone degli strumenti di ispirazione Fender realizzati completamente a mano con materiali, tecniche e componenti d'avanguardia e di grandissima qualità.


Negli anni successivi l'azienda continuò a proporre strumenti di qualità eccelsa come si poteva facilmente dedurre dall'uso di legni esotici esclusivi sia per i body che per i manici (koa, mogano, bubinga, paduak, zebrawood, pau ferro, purple heart), dall'uso dell'ottone per la realizzazione degli hardware e dall'uso di componenti di primissima scelta (come i pickup F500T). Fu proprio in questi anni che venne coniato dai clienti Schecter il nome di Dream Machines, in riferimento ai loro acquisti, a causa delle grandi sonorità e dei prezzi per questi strumenti.


Nel 1983 l'azienda venne acquistata da un gruppo di investitori texani che la trasformarono da una boutique di liuteria a una vera e propria fabbrica. La qualità degli strumenti rimase sempre eccellente (come è dimostrato dal livello degli endorsers del periodo, Malmsteen per citarne uno) anche se, considerata anche la crescente richiesta, il numero di pezzi realizzati crebbe, facendo perdere quell'esclusività che aveva contraddistinto il marchio fino a quel periodo.


Nel 1987 l'azienda è stata nuovamente ceduta a una cordata di investitori orientali che già detenevano (e detengono anche oggi) la ESP. Grazie a questa operazione la produzione è stata sdoppiata: in Sud Korea sono prodotti gli strumenti più economici mentre in California l'azienda ha ricominciato a produrre strumenti di primissimo livello con materiali e componenti d'eccellenza secondo la filosofia che aveva contraddistinto il marchio nel primo periodo.


Oggi la Schecter Guitar è un'azienda leader nella produzione di chitarre elettriche, bassi elettrici e articoli correlati (come amplificatori e qualche accessorio) in grado di coprire tutte le fasce di prezzo e le esigenze dei musicisti.
Dimostrazione ne è il fatto che svariati artisti hanno deciso di usare i prodotti Schecter nello loro performances. Tra questi val la pena citare Synyster Gates degli Avenged Sevenfold, Jeff Loomis dei Nevermore, Yngwie Malmsteen, i Papa Roach, i Motley Crue, i Megadeth, Prince, Lou Reed ed Eddie Vedder solo per menzionarne alcuni.

Maggiori informazioni
per pagina
Mostrando 1 - 40 di 111 articoli
Mostrando 1 - 40 di 111 articoli